segui il

progetto

Seguiamo insieme il cammino di TWIN, tappa dopo tappa…

I VOLTI DELLA FRAGILITÀ

I VOLTI DELLA FRAGILITÀ

TWIN vuole offrirsi come opportunità di inclusione sociale per tre diversi profili di persone fragili: per struttura, per contingenza, per trascorsi personali. Il turismo lento, come dimostra il progetto “Esperienze in rifugio”, raccontatoci da Sara Foradori (SAT), è occasione per avviare politiche attive del lavoro che si auspica possano divenire misure strutturali di un settore in espansione.

leggi tutto
PERCHÉ IL CONSORZIO OSCAR ROMERO HA ABBRACCIATO L’IDEA DI TWIN

PERCHÉ IL CONSORZIO OSCAR ROMERO HA ABBRACCIATO L’IDEA DI TWIN

Il Consorzio Oscar Romero svolge le proprie attività secondo una visione imprenditoriale in cui il lavoro e il servizio sono concepiti come strumento di promozione della dignità umana e di integrazione sociale. Partner del progetto TWIN, supporta il gruppo di ricerca nella costruzione del modello di inclusione sociale nell’ambito dei servizi al turismo lento.

leggi tutto
#PASSO 5| ALLA RICERCA DELLA CASA PER TWIN

#PASSO 5| ALLA RICERCA DELLA CASA PER TWIN

Mercoledì 17 marzo siamo andati a cercare uno spazio che possa accogliere i primi moduli TWIN.
I sindaci di Berceto, Luigi Lucchi, e di Pontremoli, Lucia Baracchini, ci hanno accompagnato alla scoperta di spazi ora inutilizzati ma in attesa di una nuova vita. Dalla stazione di Ghiare al Passo della Cisa e di qui alla Casa di Provvidenza Galli Bonaventura: un cammino di splendide scoperte.

leggi tutto
INTERVISTA AD AZZURRA D’AGOSTINO

INTERVISTA AD AZZURRA D’AGOSTINO

Twin intervista la poetessa e animatrice culturale Azzurra D’Agostino, attiva nel territorio dell’Appennino tosco-emiliano. Tra i molti temi trattati, la questione del turismo, lo spopolamento, il ruolo dell’arte e dell’immaginazione nella cura dei territori fragili.

leggi tutto
TWIN: LA DIMENSIONE UMANA DELLO SPAZIO D’ACCOGLIENZA

TWIN: LA DIMENSIONE UMANA DELLO SPAZIO D’ACCOGLIENZA

Le dimensioni del modulo abitativo si fondano sulle caratteristiche dei piccoli bivacchi di alta montagna, capaci di riassumere in uno spazio minimo la dimensione intima dell’abitare e la dimensione comunitaria dello stare insieme. Spazi multiuso e attrezzature ludiche offrono la possibilità di un uso plurimo di questa piccola struttura.

leggi tutto
TURISMO LUNGO LINEA: PERLE, FILO E COLLANA

TURISMO LUNGO LINEA: PERLE, FILO E COLLANA

Una possibile risposta alla fragilità economica dei territori interni può venire dal turismo itinerante. I tanti anti piccoli centri ricchi di storie e bellezza dimenticate sono perle che, se inanellate in una collana – il cammino, il sentiero, la linea lenta -, diventano motore di nuova occupazione e inclusione sociale.

leggi tutto